Cronaca

Agli arresti domiciliari, nascondeva una pistola in casa: in carcere 57enne

La scoperta dei carabinieri ad Acquaviva. L'arma era nascosta dietro un quadro nella sala da pranzo dell'abitazione

Sebbene si trovasse agli arresti domiciliari è stato sorpreso con una pistola in casa. Si tratta di un 57enne di Acquaviva delle Fonti arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione illegale di arma da sparo.

Nel corso della perquisizione i militari hanno trovato una semiautomatica “Tanfoglio” con matricola abrasa con caricatore contenente 4 cartucce, nascosta dietro un quadro nella sala da pranzo. L’arma, sottoposta a sequestro sarà sottoposta a rilievi da parte dei Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari, al fine di accertare se sia stata impiegata in eventuali episodi delittuosi.

L’uomo, invece, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato condotto nel carcere di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agli arresti domiciliari, nascondeva una pistola in casa: in carcere 57enne

BariToday è in caricamento