Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Via Supriani

Acquaviva: cede il parapetto del balcone, donna precipita dal primo piano

E' accaduto questa mattina nel centro storico. La donna, una 28enne, è ora ricoverata al Miulli ma è fuori pericolo di vita

Si sarebbe sporta probabilmente per scuotere un tappeto, o forse per salutare qualcuno che l'aveva chiamata dalla strada. Ma parte della balaustra in pietra del balcone non ha retto, e la donna è precipitata nel vuoto, dal primo piano, facendo un volo di circa tre metri. E' accaduto questa mattina, intorno alle 10 in via Supriani, nel centro storico di Acquaviva.

La donna, una 28enne, è stata subito soccorsa da un'ambulanza del 118 e trasportata nel vicino ospedale Miulli. In queste ore i medici la stanno sottoponendo ad una serie di accertamenti: la donna avrebbe riportato diverse contusioni e ferite e un forte trauma cranico, ma sarebbe comunque fuori pericolo di vita.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale che hanno provveduto a chiudere  la strada e i carabinieri di Acquaviva e Gioia del Colle, che hanno effettuato i rilievi del caso. Il balcone è stato messo in sicurezza e la strada è stata riaperta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquaviva: cede il parapetto del balcone, donna precipita dal primo piano

BariToday è in caricamento