menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Positivi al Coronavirus di ritorno dall'estero, due casi ad Acquaviva

A comunicarlo è il sindaco Davide Carlucci, che invita i concittadini di ritorno da vacanze in altri Paesi ad essere cauti sottoponendosi volontariamente a tampone

Ad Acquaviva si registrano due nuovi casi di Coronavirus: come sta avvenendo nella gran parte dei contagi registrati in questi giorni in Puglia, si tratta di due cittadini di ritorno dall'estero. Ad annunciarlo, con un post su Fb, è il sindaco Davide Carlucci che invita chi torna dall'estero ad avere cautela e a sottoporsi a tampone: "Ci raccomandiamo con tutti coloro che in questi giorni sono di ritorno da vacanze in Paesi stranieri - scrive Carlucci - di contattare il proprio medico e valutare con lui se è il caso di osservare l'isolamento e sottoporsi volontariamente a test. In ogni caso è opportuno che evitino i luoghi pubblici e i contatti con parenti anziani e che adottino misure rigide di distanziamento fisico. A tutti, anche a chi non è stato all'estero, chiediamo di continuare a usare sempre le opportune precauzioni, evitare i contatti interpersonali, indossare la mascherina e utilizzare il gel per sanificare le mani. Per chi rientra dall'estero: il tampone può essere effettuato solo su prenotazione, chiamando il numero verde 800.05.59.55 o attraverso l'autosegnalazione sul sito della Regione Puglia. Con un po' di precauzioni in più possiamo continuare a goderci l'estate. Grazie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento