menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagini di repertorio

Immagini di repertorio

Furto di rame sulla Bari-Taranto: linea interrotta durante la notte

I carabinieri hanno sorpreso, nei pressi di Acquaviva, tre individui mentre cercavano di rubare alcuni cavi corazzati: bloccato un 25enne. Due persone sono ricercate. Ripristinata, dopo 6 ore, la circolazione dei treni

E' rimasta interrotta per circa 6 ore la linea ferroviaria Bari-Taranto, a seguito di un furto di rame lungo i binari, nelle vicinanze di Acquaviva: in manette è finito un 25enne di Adelfia, accusato di furto aggravato e interruzione di pubblico servizio. Assieme a due complici attualmente ricercati, avrebbe reciso dei cavi di rame corazzati, pronti per essere caricati su una Volkswagen Golf.

All'arrivo dei militari, il gruppo ha tentato di dileguarsi tra i campi circostanti, ma il giovane, è stato bloccato e arrestato mentre era alla guida dell'auto. Recuperati 450 metri di cavi di rame del valore di circa 8mila euro, restituiti ai tecnici di Fs per ripristinare la linea. Oltre alla vettura, sequestrati anche una grossa cesoia, un carcafase elettrico e una torcia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento