Cronaca Acquaviva delle Fonti / Via Monsignore Laera

Rubano computer portatili nella scuola elementare, denunciati due giovani

Il caso ad Acquaviva, nei guai un 16enne di Cassano e un 20enne. Tre dei sette notebook rubati nella notte in un plesso scolastico di via Mons. Laera, sono stati ritrovati nelle loro abitazioni

In piena notte, forzando una porta secondaria, si sono introdotti nella scuola elementare 'Aldo Moro', in via Monsignor Laera, ad Acquaviva, rubando sette computer portatili.

I carabinieri, però, sono riusciti a rintracciare i presunti responsabili del furto: un 20enne di Acquaviva e un 16enne di Cassano, denunciati rispettivamente alla Procura della Repubblica ordinaria e minorile di Bari, per furto aggravato in concorso.

Nell'abitazione del 20enne, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato due dei notebook rubati, mentre un altro computer è stato recuperato nell'abitazione del 16enne. Sono tuttora in corso indagini volte al rinvenimento della restante refurtiva e ad accertare l’eventuale coinvolgimento di altri complici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano computer portatili nella scuola elementare, denunciati due giovani

BariToday è in caricamento