Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Dà fuoco a due auto, sorpreso dai carabinieri: 40enne in manette

L'episodio la notte scorsa ad Acquaviva. L'uomo è stato bloccato mentre appiccava il fuoco ad una Smart e una Fiat Multila parcheggiate in strade. Alla base del gesto probabilmente dei dissapori con la famiglia proprietaria delle auto

Con degli stracci imbevuti di benzina aveva appiccato il fuoco a due auto, una Smart e una Multipla, parcheggiate in strada. E' accaduto la notte scorsa ad Acquaviva, dove un 40enne è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di danneggiamento a seguito di incendio.

L'uomo è stato sorpreso dai militari, intervenuti in seguito ad una chiamata giunta al 112, che segnalava la presenza di un denso in strada. Giunti sul posto, i carabinieri sono riusciti a bloccare il 40enne che stava tentando di dileguarsi a piedi per le vie adiacenti. Perquisito, l'uomo è stato trovato in possesso di un accendino e di un paio di guanti da lavoro.

Alla base del gesto ci sarebbero stati dei rancori nutriti dall'uomo nei confronti della famiglia proprietaria delle due auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà fuoco a due auto, sorpreso dai carabinieri: 40enne in manette

BariToday è in caricamento