rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Acquaviva delle Fonti

A scuola con un amico a quattro zampe, così scoperta e apprendimento diventano un gioco

L'iniziativa ha coinvolto 47 bambini della scuola dell'infanzia dell'istituto comprensivo 'Caporizzi- Lucarelli' di Acquaviva: dal movimento alla consapevolezza delle emozioni, alle relazioni con i compagni, i piccoli studenti sono stati accompagnati dai cani della cooperativa sociale Aipet

Sviluppare capacità comunicative e creative attraverso il gioco, accompagnati da un amico a quattro zampe. E' l'esperienza vissuta da 47 piccoli studenti della scuola dell'infanzia dell'istituto comprensivo 'Caporizzi-Lucarelli' di Acquaviva, che hanno partecipato al progetto di 'educazione assistita con l'animale' promosso dalla cooperativa sociale Aipet.

Gli incontri sono stati suddivisi in tre moduli: il primo dedicato alla conoscenza del cane, al corretto approccio con l'animale, e alle attività di cura e accudimento. Ma le attività sono servite anche a sviluppare "la conoscenza del proprio corpo e quello dei compagni dando particolare attenzione all’accettazione delle differenze intese come punto di forza e non di debolezza". Nel secondo modulo, i piccoli alunni hanno affrontato il tema della comunicazione, imparando a conoscere il linguaggio del cane, mentre il terzo ciclo di incontri è stato dedicato alle emozioni, con gli alunni che hanno imparato "ad esplorare e comprendere le emozioni dell’animale confrontandole con le proprie e con quelle dei compagni. E’ stata, inoltre, valorizzata l’empatia intesa come forza motrice in grado di modificare le relazioni rendendole più autentiche".

"I bambini hanno mostrato fin da subito grande interesse per l’animale e forte partecipazione alle attività proposte", commenta Caterina Pucci, referente dell'associazione Aipet e responsabile di progetto. "Sia gli alunni che le insegnanti hanno instaurato un’ottima compliance con l’operatore e l’animale che ha permesso, oltre al raggiungimento degli obiettivi prefissati ad inizio progetto, di acquisire competenze ed abilità spendibili nel proprio  contesto sociale". 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A scuola con un amico a quattro zampe, così scoperta e apprendimento diventano un gioco

BariToday è in caricamento