Cronaca Acquaviva delle Fonti

Vigile lancia petardo accanto al disabile, il caso ad Acquaviva. Il sindaco: "Avviato procedimento disciplinare"

L'episodio immortalato in un video e diffuso attraverso Whatsapp. Il primo cittadino Davide Carlucci: "Accertamenti in corso". Sdegno sui social

Polizia municipale - Foto di repertorio

Il vigile urbano in divisa lancia un piccolo petardo vicino al disabile che si trova a poca distanza da lui in quel momento, spaventandolo. L'episodio, immortalato in un video, finisce su una chat di Whatsapp, cominciando a circolare rapidamente. E' accaduto ad Acquaviva. Il video - girato a quanto pare prima di Natale - avrebbe cominciato a diffondersi nella giornata di ieri, quando anche il sindaco Davide Carlucci ne è venuto a conoscenza.

"Con il Comando di Polizia municipale stiamo facendo accertamenti sull'episodio e abbiamo avviato un procedimento disciplinare - afferma Carlucci - L'agente coinvolto per il momento non è in servizio. Non sappiamo chi abbia girato quel video, ma escludiamo che possa essere stato un collega". La vittima dello 'scherzo' è un uomo con problemi psichici, conosciuto nella cittadina e a quanto pare già in passato bersaglio di altri episodi.  Il fatto sarebbe avvenuto proprio nella piazza dove ha sede il comando di Polizia municipale. Un gesto,  dice Carlucci riferendosi all'episodio, "non ammissibile per un agente, per giunta in divisa". 

Sui social l'accaduto fa discutere i cittadini, tra chi condanna il gesto del vigile e auspica "provvedimenti severi", chi parla di 'goliardata' pur riconoscendone la gravità, e chi invece sottolinea anche la responsabilità di chi ha girato il video "senza intervenire", o dei  "tanti" che, vedendo il video "hanno riso a crepapelle". 

*Ultimo aggiornamento ore 12.15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigile lancia petardo accanto al disabile, il caso ad Acquaviva. Il sindaco: "Avviato procedimento disciplinare"

BariToday è in caricamento