Cronaca

Acquedotto pugliese, Nicola Di Donna nuovo direttore generale

Rimarrà in carica per un triennio, e comunque fino ad approvazione del bilancio 2016. L'incarico potrà essere rinnovato

Nicola Di Donna è il nuovo direttore generale dell'Acquedotto Pugliese. Lo nominato ha l'assemblea degli azionisti, alla presenza del vice presidente della Regione Puglia, Angela Barbanente e dell'amministratore unico, Gioacchino Maselli.

Di Donna, è spiegato in un comunicato diffuso da Aqp, rimarrà in carica per un triennio solare (e comunque fino ad approvazione del bilancio 2016), rinnovabile, e gli sarà corrisposto un compenso annuo lordo (sostitutivo di quello percepito quale dirigente di AQP) di 150 mila euro oltre incentivo per raggiungimento obiettivi fino ad un massimo di 45 mila euro lordi.

Il compenso, spiega la nota, "è stato quantificato nella misura necessaria a far si che la retribuzione annua complessivamente corrisposta fosse pari a cinque volte la media dei compensi omnicomprensivi tempo per tempo corrisposti ai dipendenti AQP di 3 livello equivalente".
(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquedotto pugliese, Nicola Di Donna nuovo direttore generale

BariToday è in caricamento