Cocaina, pistole e fucili giocattolo nascosti in un borsone: arrestato pregiudicato

I militari janno bloccato il 46enne mentre raggiungeva a piedi la vettura parcheggiata nel cortile di pertinenza della sua abitazione ad Adelfia, nel Barese

I Carabinieri hanno arrestato ad Adelfia un 46enne del posto, già noto alle Forze dell'Ordine, sorpreso con dosi di droga e armi giocattolo nascoste in un borsone custodito nel vano bagagli della sua auto.

I militari lo hanno bloccato mentre raggiungeva a piedi la vettura parcheggiata nel cortile di pertinenza della sua abitazione. All'interno del borsone vi erano 70 grammi di cocaina avvolti in cellophane assieme a materiale per il confezionamento delle dosi, 15 armi da taglio, numerosi arnesi da scasso, 4 pistole con tappo rosso e 2 fucili semiautomatici giocattolo che riproducevano armi da guerra

La sostanza stupefacente e le armi rinvenute sono state sottoposte a sequestro e verranno sottoposte ad accertamenti al fine di constatare se fossero state modificate e quindi utilizzate in fatti criminosi. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Bari. Il 46enne è stato quindi condotto nel carcere di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento