menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agli arresti domiciliari, ma i carabinieri lo sorprendono al bar a bere birra

Nei guai un 35enne: dopo essere passato in caserma come previsto, non è rientrato a casa ma si è fermato al bar: lì una pattuglia lo ha sorpreso. Arrestato con l'accusa di evasione, è tornato nuovamente ai domiciliari

Era agli arresti domiciliari, ma non ha potuto fare a meno di recarsi al bar per bere una birra. Lì però è stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri, che si è trovata a transitare proprio davanti al bar in piazza Moro nel momento in cui l'uomo stava uscendo.

E' accaduto l'altra mattina ad Adelfia. Il 35enne, autorizzato dall’Autorità giudiziaria ad uscire di casa per sbrigare alcune faccende personali, dopo essere passato dalla caserma, non è rientrato a casa come previsto, ma ha pensato di fermarsi per una sosta al bar. Dopo essere stato sorpreso dai carabinieri, è stato arrestato con l'accusa di evasione: su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato poi sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento