Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Buco nel muro per svaligiare una tabaccheria, ma arrivano i carabinieri: un arresto

L'episodio ad Adelfia. In quattro, in piena notte, hanno tentato il colpo introducedosi all'interno di un circolo adiacente la tabaccheria. Ma l'arrivo di una pattuglia ha fatto saltare i piani: uno dei rapinatori è stato catturato

In piena notte, si sono introdotti all'interno di un circolo di Adelfia, sede di un partito politico. Il piano era semplice: praticare un foro all'interno del muro per sbucare all'interno della tabaccheria adiacente, e impossessarsi così del bottino.

Non tutto però è andato come previsto, perchè sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri. I militari, in servizio di controllo nella zona, si sono accorti della porta del circolo, insolitamente aperta. Così sono intervenuti, sorprendendo all'interno del locale i quattro malfattori all'opera.

Alla vista dei militari, i ladri si sono dati alla fuga, dileguandosi a piedi per le vie adiacenti. Uno di loro, però, dopo aver cercato rifugio nella cantina di un’abitazione, è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri al termine di una breve colluttazione. Si tratta di un 25enne di Adelfia. Successivamente, all'interno del circolo, i carabinieri hanno recuperato gli arnesi da scasso utilizzati dai malfattori.

Sono in corso indagini per cercare di identificare i complici mentre il 25enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato trattenuto in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buco nel muro per svaligiare una tabaccheria, ma arrivano i carabinieri: un arresto

BariToday è in caricamento