Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Aereo partito da Bari precipita nelle campagne del Brindisino: morti istruttore 34enne e allievo di 29 anni

Le vittime sono Francesco Passeri e Giuseppe Catano. Si indaga per stabilire la dinamica dell'incidente: al vaglio degli inquirenti l'altezza alla quale viaggiava il Piper P28 il cui ritorno era atteso sulla pista del capoluogo pugliese

Da sinistra Giuseppe Catano e Francesco Passeri

Sono state identificate le due vittime dell'incidente aereo verificatosi questo pomeriggio nelle campagne di Fasano, tra Savelletri e Torre Coccaro, dove è precipitato Piper P28 un partito dall'Aeroclub di bari: si tratta di Francesco Passeri, istruttore 34enne nato nel capoluogo pugliese che viveva a Castellaneta (Taranto) e dell'allievo Giuseppe Catano, 29enne di Canosa (Bat) che frequentava un corso da pilota commerciale.

L'inchiesta sulla tragedia, a cura dei Carabinieri della Compagnia di Fasano, è coordinata dal pm della Procura di Brindisi  Alfredo Manca: le ipotesi di reato sono disastro colposo e duplice omicidio colposo. Sul posto sono giunti anche i tecnici dell'Enac per i rilievi e, in precedenza, anche Vigili del Fuoco e personale del 118. Si indaga per stabilire la dinamica dell'incidente: al vaglio degli inquirenti l'altezza alla quale viaggiava il Piper P28, partito da Bari e il cui ritorno era atteso sulla pista del capoluogo pugliese. 

(Ulteriori particolari su Brindisi Report)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo partito da Bari precipita nelle campagne del Brindisino: morti istruttore 34enne e allievo di 29 anni

BariToday è in caricamento