Cronaca Palese - Macchie / Viale Enzo Ferrari

Aeroporto Karol Wojtyla: traffico passeggeri in costante crescita

Aumenta il numero dei viaggiatori che ogni giorno transitano dallo scalo aeroportuale di Bari-Palese: nei primo quadrimestre del 2015 incremento del 10,9% rispetto allo scorso anno. Si amplia anche il ventaglio di compagnie e destinazioni

L'Aeroporto Karol Wojtyla di Bari-Palese è in costante crescita per quanto riguarda il traffico passeggeri. Lo dimostrano i dati raccolti da Aeroporti di Puglia, relativi ai primi quattro mesi del 2015. 

Considerando arrivi e partenze, al 30 aprile 2015, già 1.113.428 passeggeri sono transitati per lo scalo aeroportuale barese. Un incremento pari al +10,9% rispetto ai primi quattro mesi dello scorso anno, quando il totale era stato di 1.003.472 passeggeri.

In particolare, i passeggeri di linea nazionali sono stati 799.796, il 6,6% in più rispetto ai 750.139 dell’analogo periodo 2014, mentre quelli internazionali sono stati 295.394 contro i 240.132 dello scorso anno, con un incremento che ha raggiunto il +23%.

A far registrare l'incremento maggiore tuttavia, è stata la componente charter: nel primo quadrimestre i passeggeri sono stati 16.938, il +40,8% rispetto alle 12.030 unità del 2014.  Molto bene anche il mese di aprile caratterizzato dal forte incremento del traffico passeggeri di linea internazionale (106.059 passeggeri, pari al + 18,2%). 

I risultati positivi in termini di andamento del traffico si aggiungono a importanti novità rispetto all’ampliamento del network di compagnie e destinazioni raggiungibili dall'aeroporto barese: basti pensare al Bari-Istanbul, attivo dal 28 aprile scorso, operato da Turkish Airlines.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Karol Wojtyla: traffico passeggeri in costante crescita

BariToday è in caricamento