Cronaca

Puglia prima in Italia per sostegno affitti. Barbanente: "Siamo in controtendenza"

La Regione in testa per i contributi con circa 15 milioni di euro annui. La vicepresidente pugliese: "La crisi morde e servono strumenti non tradizionali. Approveremo anche il nuovo Piano Casa"

Con 15 milioni di euro all'anno, "la Puglia è la Regione che contribuisce maggiormente in Italia al fondo di sostegno agli affitti". Lo ha affermato  la vicepresidente regionale e assessore alla Qualità del territorio, Angela Barbanente, nel corso della conferenza stampa di fine anno: "Questo - ha rilevato - è un primato che non ci lusinga, perchè c'è l'azzeramento del controbuto statale" e perché "siamo in una fase in cui si parla di casa e Imu che dovrei pagare anche sulla prima casa e che ricade anche sugli inquilini".

"In questo contesto - ha sottolineato Barbanente - la Puglia va in controtendenza". L'assessore ha poi annunciato che "approveremo il nuovo Piano casa, questa volta ancorato alla riforma del sistema dell'edilizia residenziale pubblica, che mette al centro la programmazione tra enti che si occupano di questo tema". La vicepresidente ha inoltre ricordato le "risorse" che la Regione ha messo in campo "per la morosità non colpevole: la crisi morde - ha concluso - e gli strumenti tradizionali non sono più in grado di sostenere i repentini cambi delle condizioni economiche dei cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia prima in Italia per sostegno affitti. Barbanente: "Siamo in controtendenza"

BariToday è in caricamento