Cronaca Torre a Mare

Le ville al mare del boss in affitto, il Tribunale mette l'annuncio online

Si tratta di due lussuose abitazioni a Torre a Mare sequestrate nel 2011 al boss di Japigia Savinuccio Parisi. Per riuscire ad affittarle il Tribunale ha deciso di pubblicare un annuncio sul web

Il Tribunale non riesce ad affittare le ville al mare del boss barese Savinuccio Parisi e così sta cercando di farlo on line. Si tratta di due lussuose abitazioni con accesso diretto sulla spiaggia alla periferia di Torre a Mare, piccolo centro a sud di Bari. Secondo gli inquirenti baresi, quegli immobili erano intestati a prestanome ma erano a tutti gli effetti nelle disponibilità del capo clan di Japigia e della sua famiglia. Sul muro esterno di una delle due ville è stata rimossa e sequestrata una targa con il nome del figlio di Savino Parisi. Gli amministratori giudiziari nominati dal Tribunale hanno inserito le ville su un sito internet per affitti. L'obiettivo dei giudici è evitare che i beni sequestrati restino abbandonati e, laddove non dovessero essere presi in affitto, gli immobili potrebbero essere destinati ad associazioni di volontariato. Le due abitazioni sono sotto sequestro dal giugno 2011 in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Bari, dinanzi alla quale si sta celebrando il procedimento patrimoniale finalizzato alla confisca anticipata dei beni. Procedimento scaturito da quello penale cosiddetto 'Domino', pendente dinanzi alla prima sezione dello stesso Tribunale, in cui il boss Savinuccio Parisi è imputatoßinsieme ad altre 46 persone con le accuse, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico internazionale di droga, usura, estorsione, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori. Oltre alle due ville, sono stati sequestrati ai fini della confisca appartamenti e terreni e altri beni per un valore complessivo di oltre 23 milioni di euro. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ville al mare del boss in affitto, il Tribunale mette l'annuncio online

BariToday è in caricamento