rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Monopoli

In vacanza con gli amici a Monopoli, si accorge di una barca che affonda: agente salva 5 persone in mare

L'episodio accaduto ieri a 300 metri dalla costa: il poliziotto 'fuori servizio' ha notato la richiesta di soccorso e non ha esitato a tuffarsi in mare per salvare due famiglie che stavano affondando a bordo di un natante. Fra le persone soccorse, anche una bambina di 6 anni

Era in barca con amici, ma si è accorto della richiesta di aiuto e non ha esitato a tuffarsi per prestare soccorso. Un poliziotto del commissariato di Monopoli ha tratto in salvo 5 persone, fra cui una bimba di 6 anni, che rischiavano di affondare in mare a circa 300 metri dalla costa di Monopoli, nella zona di Cala Corvino.

L'episodio è avvenuto ieri verso le 18.45: l'agente era 'fuori servizio' e stava trascorrendo una serena giornata in compagnia dei suoi amici su una barca ormeggiata a circa 300 metri dalla costa. L'uomo si è accorto della disperata richiesta d'aiuto proveniente da un natante a 60 metri dalla sua posizione ed è subito intervenuto, avvicinandosi con l'imbarcazione e tuffandosi in mare. A bordo del galleggiante che imbarcava acqua, c'erano due famiglie che avevano noleggiato la barca per trascorrere in mare il Ferragosto. 

Con l’aiuto dei suoi amici e con l’utilizzo di materiale di soccorso, tutte le persone, ormai in acqua a seguito dell’affondamento del natante, sono state portate in salvo dal giovane poliziotto ed accolte sulla sua barca. Tra le persone soccorse, c'era anche una bambina di 6 anni.

Sul posto è poi giunta una motovedetta della Capitaneria di Porto che ha recuperato le persone soccorse e le ha accompagnate presso i propri Uffici: nessuno ha riportato lesioni, la vicenda si è conclusa solo con un grande spavento grazie al pronto intervento dell'agente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vacanza con gli amici a Monopoli, si accorge di una barca che affonda: agente salva 5 persone in mare

BariToday è in caricamento