Cronaca

Si oppone al controllo, aggredisce in treno carabinieri e un poliziotto: arrestato

Rifiutandosi di mostrare il biglietto il capotreno, l'uomo si è scagliato con calci e pugni contro i due militari liberi dal servizio, intervenuti in aiuto dell'operatore, e un agente della Polfer

Calci e pugni ai carabinieri liberi dal servizio intervenuti in aiuto del capotreno, poi l'aggressione ad un agente della Polfer. Un cittadino nigeriano di 26 anni è stato arrestato per resistenza e lesioni a P.U. nella stazione di Bari.

L'aggressione è avvenuta a bordo di un convoglio, quando l'uomo, rifiutandosi di mostrare il biglietto al capotreno, ha aggredito i tre rappresentanti delle forze dell'ordine. 

Le lesioni, riscontrate agli operanti con prognosi variabili da 10 a 20 giorni di guarigione, sono state valutate dai sanitari di particolare rilevanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si oppone al controllo, aggredisce in treno carabinieri e un poliziotto: arrestato

BariToday è in caricamento