Cronaca Poggiofranco / Corso Alcide de Gasperi

Lite per la separazione, aggredisce la moglie e mette a soqquadro la casa: arrestato

L'episodio sotto gli occhi dei due figli minorenni della coppia. La donna ha chiesto aiuto ai carabinieri con una chiamata al 112. Trasportata in ospedale, ha riportato una prognosi di 7 giorni

Ha aggredito la moglie, sotto gli occhi dei due figli minorenni, mettendo a soqquadro la casa e spaccando suppellettili. In manette, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e percosse e lesioni, è finito un 48enne incensurato barese.

L'episodio è accaduto in un'abitazione del quartiere Carrassi. A dare l'allarme al 112, chiedendo aiuto ai carabinieri, è stata proprio la donna. L'uomo si era presentato a casa sua per discutere di alcune questioni relative alla separazione che la coppia stava affrontando. Ad un certo punto però il 48enne ha perso il controllo, aggredendo la donna e distruggendo alcuni oggetti presenti in casa.

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, l'uomo era ancora in casa. E' stato arrestato, e successivamente collocato ai domiciliari.

La donna è stata accompagnata all’ospedale Di Venere e medicata dai sanitari del pronto soccorso: ha riportato lesioni alla testa e ad una gamba giudicate guaribili in sette giorni.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per la separazione, aggredisce la moglie e mette a soqquadro la casa: arrestato

BariToday è in caricamento