Calci e pugni all'ex compagna perché sta frequentando un altro uomo: pregiudicato 44enne arrestato

L'episodio è avvenuto ad Alberobello. Poco prima l'uomo aveva denunciato ai carabinieri di aver trovato dei fori di proiettile all'ingresso di casa, a suo dire un gesto di gelosia del nuovo fidanzato della donna

Calci e pugni all'ex compagna 43enne perché stava frequentando un altro uomo. Un nuovo caso di violenze nei confronti di una donna arriva dalla provincia barese: in manette è finito un 44enne pregiudicato, arrestato in mattinata ad Alberobello dai carabinieri della Stazione di Alberobello e del Nucleo Radiomobile di Monopoli.

Tutto è partito proprio dalla denuncia dell'uomo, che una volta rincasato aveva trovato sulla porta d'ingresso dell'abitazione alcuni fori di proiettile, che a suo dire sarebbero un avvertimento per gelosia da parte di un uomo di Locorotondo. Come spiegato ai militari, infatti, il presunto responsabile starebbe frequentando l'ex compagna del 44enne.

Alle 5 del mattino, dopo aver presentato denuncia, l'ha quindi raggiunta a casa e l'ha aggredita, accusandola di avere una relazione con la persona che aveva, secondo lui, sparato contro la porta della sua abitazione. La 43enne è riuscita a fuggire, trovando riparo in casa di un vicino da dove ha chiamato i soccorsi. Sul posto è subito arrivata un’ambulanza del 118 che ha portato la donna al pronto soccorso dell’Ospedale di Putignano: la prognosi è di lesioni personali giudicate guaribili in 15 giorni. Il pregiudicato è stato invece arrestato dai carabinieri in casa ed è stato poi portato nel carcere di Bari.  mentre i Carabinieri, anch’essi giunti celermente sul posto, informati dei fatti, hanno rintracciato e tratto in arresto il 44enne presso la propria abitazione. Sono ancora in corso indagini per far luce sui fori di proiettile rinvenuti sulla porta d’ingresso del 44enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento