Pestato con calci e pugni in via Sparano: ragazzino 14enne aggredito da gruppo di bulli

L'episodio si è verificato nella serata di sabato scorso, all'altezza di via Putignani: i Carabinieri indagano per ricostruire la dinamica della vicenda

Un ragazzino di 14 anni è stato vittima di un'aggressione, sabato sera, nella centralissima via Sparano: l'episodio si è verificato all'angolo con via Putignani.

La notizia è riportata oggi dalla Gazzetta del Mezzogiorno. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, i quali hanno ricevuto la denuncia di uno dei genitori dell'adolescente, sei ragazzi si sarebbero avvicinati a lui mentre era con altri coetanei. Dapprima alcune prese in giro, poi calci e pugni al volto, per poi dileguarsi. Il 14enne, ferito, è stato quindi soccorso proprio dal suo gruppo di amici che si erano allontanati per un attimo, cercano di sfuggire al pestaggio, quindi è stato medicato in ospedale.

Melini: "Problema sicurezza sulla strada"

Sull'accaduto interviene la consigliera comunale Irma Melini (Misto): "Un livello di insicurezza - afferma in una nota - che non è più solo una percezione lasciata alle singole sensibilità, ma una brutale realtà troppo sottaciuta dalla Giunta Decaro. Arriveranno le telecamere anche su Via Sparano, queste sono le solite promesse di un’amministrazione che arriva sempre dopo terribile accadimenti. Ricordo che l’ultima installazione di  videosorveglianza posta su piazza Cesare Battisti la si deve a un mio emendamento approvato durante un consiglio di due anni fa sul piano triennale delle opere pubbliche; anche in quel caso la videosorveglianza è stata tardiva rispetto a quanto accade da anni su quella piazza. Nel caso specifico dell’aggressione al quattordicenne in via Sparano - prosegue -, proprio ieri ho contattato il Comandante della Polizia locale ed inviato una nota con la quale chiedo che siano verificate le telecamere sul tratto interessato dalla stazione a corso Vittorio Emanuele II per cercare di identificare questo gruppo di bulli". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento