menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si rifiuta di consegnare il portafoglio e lo picchiano: arrestati rapinatori a Santeramo

La giovane vittima aveva ignorato la richiesta di Michele Continisio e Arjan Pjeci. I due lo hanno poi aggredito con calci e pugni al volto

Calci e pugni sul volto perché non aveva consegnato il portafogli ai due rapinatori. L'aggressione è avvenuta il 3 giugno scorso a Santeramo, nel pieno dei festeggiamenti patronali. Michele Continisio, 26enne pregiudicato locale e Arjan Pjeci, 21enne albanse incensurato, avevano fermato un giovane mentre stava rincasando in tarda serata, intimandogli di consegnare il denaro che aveva addosso. 

La vittima non li ha ascoltati e ha proseguito a passo spedito. A quel punto è scattata l'aggressione, a cui è seguito anche il furto del suo cellulare, per impedire che potesse chiamare le Forze dell'Ordine. Il giovane è riuscito però a chiedere aiuto ad un passante e a telefonare al 118, descrivendo il volto dei suoi aggressori. I due sono stati fermati dai Carabinieri della locale Stazione e sono finiti in carcere a Bari. In seguito ad una perquisizione nell'abitazione è stato recuperato anche il cellulare rubato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento