Cronaca Murat / Piazza Aldo Moro

"Colpito con un pugno per una sigaretta e un euro negati": aggressione in centro

L'episodio denunciato tramite Fb dalla stessa vittima: dopo averlo avvicinato per la richiesta, al rifiuto, l'aggressore ha reagito con violenza

Avvicinato con la richiesta di un euro e di una sigaretta, colpito e spinto a terra al momento del rifiuto. L'episodio, avvenuto venerdì sera in centro, nella zona della stazione, è stato denunciato tramite Fb dalla stessa vittima, un 72enne, che ha postato la foto del volto tumefatto dopo l'accaduto denunciato: "Aggredito da un rumeno per una sigaretta e un euro negati, pugno e spinta", è il suo stringato racconto di quanto accaduto. Dopo averlo colpito, l'aggressore si sarebbe dileguato lasciandolo a terra, racconta ancora l'uomo. La denuncia dell'episodio arriva a poche ore da un'altra aggressione, avvenuta nella notte al quartiere Libertà.

Le reazioni della politica

Il racconto della vittima è stato raccolto e rilanciato dal deputato di Fratelli d'Italia Marcello Gemmato: "Non una pena, non lo sconto in galera qui in Italia, ma l'espulsione. Questo chiedo per il rumeno che nella serata di ieri ha sferrato un pugno, ferendolo e lasciandolo a terra, ad un uomo di Bari che gli ha negato 1€ ed una sigaretta", dichiara in una nota. "Al Governo chiedo inoltre di intensificare la presenza dei militari a presidio della città e delle periferie, soprattutto nelle zone densamente popolate da extracomunitari e nei periodi in cui Bari è meno vissuta dai cittadini che scelgono altre mete per le proprie vacanze". 

"Aggredito in pieno centro a Bari per aver negato l'elemosina ad un individuo. Sono razzista se dico che il delinquente è un rom? Sono un giustizialista se dico che a Bari dovremmo identificare tutti questi soggetti, di cui non conosciamo nulla, magari pensando meno alle cazzate e di più alla sicurezza dei cittadini?", commenta il deputato della Lega Rossano Sasso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Colpito con un pugno per una sigaretta e un euro negati": aggressione in centro

BariToday è in caricamento