menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agenti della Polizia locale aggrediti al Mercato ortofrutticolo, in carcere 27enne

L'episodio lo scorso 29 gennaio: i due vigili riportarono una prognosi di 15 giorni. Il gip: "Bestiale ferocia"

È stato arrestato nella serata di giovedì e condotto in carcere un 27enne pregiudicato, ritenuto responsabile dell'aggressione ai danni di due agenti della Polizia locale avvenuta all'alba dello scorso 29 gennaio al Mercato ortofrutticolo all'ingrosso (Moi) di Bari.

Il provvedimento del gip - spiegano dalla Polizia locale - nel ritenere sussistenti i reati di resistenza e lesioni aggravate nei confronti dei due pubblici Ufficiali, ha sottolineato la "bestiale ferocia" con cui l'uomo attaccò gli agenti "senza che questi avessero nemmeno il tempo di difendersi", causando lesioni a ciascuno con una  prognosi iniziale di 15 giorni. Arrestato a Grumo, l'uomo è stato condotto in carcere. Resta invece denunciato a piede libero in concorso, per i reati di oltraggio e rifiuto di generalità, il padre del 27enne, anch'egli presente al momento dell'aggressione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento