Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca San Paolo / Via Calabria

Beccati con la droga, aizzano i rottweiler contro i carabinieri: arrestati

E' accaduto nella notte in via Calabria. Uno dei due militari, azzannato ad una gamba, ha riportato ferite con una prognosi di sette giorni. Ai domiciliari un 23enne e un 27enne

Cercano di sottrarsi al controllo antidroga liberando dal recinto due rottweiler e aizzandoli contro i carabinieri. E' accaduto nella notte in via Calabria. Ai domiciliari sono finiti un 23enne e un 27enne, accusati di spaccio di sostanze stupefacenti, violenza, resistenza e lesioni a p.u..

Il controllo e l'aggressione da parte dei cani

In particolare, il 23enne, nel tentato di sfuggire al controllo, si è rifugiato nella sua abitazione, dove è stato raggiunto dai carabinieri. Dopo averli aggrediti fisicamente, con l'auto del 27enne ha liberato i due cani da un recinto, aizzandoli contro i militari. Uno dei due carabinieri è stato azzannato ad una gamba, e ha riportato ferite guaribili in sette giorni.

Il sequestro di droga

Nel frattempo sul posto sono giunte altre pattuglie dei carabinieri. Si è così proceduto ad una perquisizione, nel corso della quale sono stati rinvenuti 48 grammi di hashish e una dose della stessa sostanza, due dosi di marijuana e materiale per il confezionamento della droga. Sono stati sequestrati anche i due molossi, che saranno sottoposti alle verifiche sanitarie previste dalla legge. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati con la droga, aizzano i rottweiler contro i carabinieri: arrestati

BariToday è in caricamento