rotate-mobile
Cronaca Carbonara

L'albero si addobba con...il riciclo a Carbonara: installato l'addobbo di Amiu in piazza Umberto I

In totale saranno quattro gli alberi di Natale decorati con oggetti non più utilizzati, recuperati dagli studenti delle scuole primarie del Municipio nell'ambito di 'Un albero differente'

Carbonara ha il primo dei suoi quattro alberi di Natale che saranno installati nell'ambito della progettualità 'Un albero differente', proposto dal Municipio IV e recepito da Amiu Puglia spa, finalizzato all’educazione ambientale attraverso il coinvolgimento delle bambine e dei bambini delle scuole primarie del Municipio. Questa mattina è stato inaugurato il'albero in piazza Umberto I a Carbonara: gli alberi, illuminati e forniti da Amiu, sono stati addobbati con manufatti provenienti da materiali e oggetti riciclati e saranno posizionati, oltre che in piazza Umberto, anche in piazza Vittorio Emanuele III a Loseto; in via Di Venere (davanti alla scuola primaria) a Ceglie del Campo; in piazzetta Pertini a Santa Rita. Più di 900 le bambine e i bambini coinvolti: ciascuno ha realizzato una decorazione ricavata da vecchie bottiglie di plastica, cd, barattolini di vetro, per dare una seconda vita e nuova bellezza a oggetti altrimenti destinati alla pattumiera.

“Sono cose che non venivano più utilizzate nelle vostre case - ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli rivolgendosi ai bambini - ed è proprio questo il senso di questo progetto, ovvero la dimostrazione che anche alcune cose che sembrano rifiuti possono avere una nuova vita. Siete stati davvero bravi, sono orgoglioso”.

“Grazie alle dirigenti scolastiche, agli insegnanti e soprattutto a voi bambini - ha aggiunto il presidente di Amiu Puglia spa, Sabino Persichella - perché Natale è la vostra festa. Quando è stato proposto questo progetto di sensibilizzazione ambientale che coinvolgeva dei quartieri periferici, ho pensato che non poteva mancare un contributo dell’azienda. Amiu Puglia spa sostiene con entusiasmo le iniziative dedicate all’educazione ambientale, soprattutto se, come in questo caso, le scuole e i bambini sono protagonisti”.

“L’ambiente è un tema molto importante - ha concluso la presidente del Municipio Grazia Albergo - e vedere i bambini così coinvolti e interessati è un messaggio bellissimo per il futuro e per il senso di appartenenza della nostra comunità”.

Oltre all’inaugurazione dell’albero di Carbonara, stamattina è stato inaugurato anche quello di Santa Rita mentre domani mattina toccherà a Ceglie del Campo e a Loseto. Gli alberi resteranno nelle piazze fino al 9 gennaio 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'albero si addobba con...il riciclo a Carbonara: installato l'addobbo di Amiu in piazza Umberto I

BariToday è in caricamento