Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Alberobello

Alberobello, un 'ecomostro' a due passi dai Trulli: sigilli al cantiere

La Procura di Bari indaga per abuso edilizio relativamente al progetto di riqualificazione dell'ex mercato coperto: i lavori prevedono la realizzazione di un nuovo centro polifunzionale, ma l'area è sottoposta a vincolo. Contro il progetto si è anche costituito un comitato di cittadini

Sigilli al cantiere per la riqualificazione dell'area dell'ex mercato coperto, ad Alberobello. I carabinieri hanno eseguito oggi il provvedimento disposto dal pm della Procura di Bari, Baldo Pisani, che indaga per abuso edilizio.

Il cantiere, che nei mesi scorsi ha provocato forti proteste da parte di molti cittadini, riuniti in comitato, sorge proprio a ridosso dei Trulli, dichiarati dall'Unesco Patrimonio dell'umanità.  Il progetto approvato dal Comune prevede che nell'area dell'ex Mercato sia realizzato un centro polifunzionale per gli eventi culturali. Il problema, tuttavia, è che l'area individuata sarebbe sottoposta a vincolo, proprio per la presenza dei trulli. Per questo la Procura indaga per accertare l'eventuale violazione di norme paesaggistiche.

Nei mesi scorsi, i cittadini contrari al progetto hanno dato vita ad un comitato, contestando pesantemente l'avvio dei lavori e sollecitando verifiche sul caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberobello, un 'ecomostro' a due passi dai Trulli: sigilli al cantiere

BariToday è in caricamento