Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Alberobello

Alberobello, capi contraffatti in vendita durante la festa patronale: 5 denunce

Cinque le persone denunciate, oltre 650 gli articoli sequestrati, per un valore complessivo di circa 30mila

Vendevano capi di abbigliamento contraffatti durante i festeggiamenti in onore dei Santi Medici, ad Alberobello. Scoperti dai carabinieri, in cinque sono stati denunciati per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi: si tratta di tre senegalesi e due uomini della provincia di Lecce,

I controlli, concentratisi nell’area dei festeggiamenti, hanno consentito di individuare un gruppo di persone dedite alla vendita di scarpe, borse e capi d’abbigliamento. L’intervento dei militari, che si sono avvalsi della collaborazione di personale della locale Polizia Municipale, delle associazioni di Protezione Civile e di un Istituto di Vigilanza privata del luogo, ha consentito di bloccare le cinque persone, trovate in possesso, complessivamente, di 402 paia di scarpe, 192 borse, 31 giubbini, 20 tute e 23 felpe, di varie marche e griffe palesemente contraffatte, per un valore stimato di circa 30 mila euro complessivi.

La merce rinvenuta, insieme a due autovetture in possesso dei denunciati, tra l’altro prive della copertura assicurativa obbligatoria, è stata posta sotto sequestro, in attesa delle disposizioni che verranno impartite dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberobello, capi contraffatti in vendita durante la festa patronale: 5 denunce

BariToday è in caricamento