Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Torna l'alga tossica: Giovinazzo e San Giorgio le località più a rischio nel barese

I monitoraggi dell'Arpa relativi alla prima metà di luglio confermano la presenza più o meno abbondante di Ostreopsis ovata anche sul litorale barese: ecco quali sono i punti maggiormente interessati dal fenomeno

Giovinazzo, San Giorgio, Santo Spirito. Sul litorale barese torna l'alga tossica. A far scattare l'allerta sono gli ultimi monitoraggi compiuti dall'Arpa, relativi ai primi quindici giorni di luglio.

LE LOCALITA' PIU' A RISCHIO - La presenza più abbondante di Ostreopsis Ovata si registra finora nella zona di Giovinazzo (il punto di rilevazione dell'Arpa si colloca in prossimità dell'Hotel Riva del Sole) con valori tra le 1.981.228 cellule/litro per le acque di fondo e i 57.120 per le acque colonna (secondo le linee guida del Ministero della Salute il limite per l'insorgenza di un eventuale rischio è di 10.000 cellule/litro in colonna d'acqua, ndr). Presenza "abbondante" anche nelle acque di San Giorgio (punto di rilevazione 'Lido Il Trullo'), "modesti" invece i valori relativi a Santo Spirito (a sud di Lido Lucciola). "Scarsa", invece, per ora, la densità di  Ostreopsis Ovata rilevata nelle acque di Molfetta e Monopoli.

I DISTURBI E LE PRECAUZIONI DA ADOTTARE - Ogni anno, i monitoraggi dell'Arpa vengono effettuati, nei mesi estivi, con cadenza quindicinale. In caso di alta concentrazione nelle acque e sui fondali, l'alga tossica può provocare disturbi per i bagnanti (di carattere temporaneo come riniti, faringiti, laringiti, bronchiti, febbre, dermatiti, congiuntiviti) soprattutto nei giorni di forte vento e dopo le mareggiate, che favoriscono la formazione di aerosol marino, che  può diffondere la tossina nell’aria. Per questa ragione, in caso di accertata presenza di Ostreopsis, è opportuno evitare di stazionare lungo le coste rocciose durante le mareggiate e limitare il consumo alimentare di organismi quali, ad esempio, i ricci di mare, che potrebbero potenzialmente accumulare la tossina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'alga tossica: Giovinazzo e San Giorgio le località più a rischio nel barese

BariToday è in caricamento