Le mareggiate sporcano il lungomare: tappeto di alghe di fronte a 'N derr la lanz'

Sul lungomare Araldo di Crollalanza i residui trasportati dall'acqua e dal forte vento degli scorsi giorni. L'Amiu: "Verranno ripulite con lo spazzamento che effetuiamo quotidianamente"

Come prevedibile, è il lungomare di Bari che ha risentito maggiormente del fenomeno delle mareggiate, a causa del 'colpo di coda' dell'inverno, che potrebbe durare fino a domani. Basta farsi una passeggiata sull'affaccio marino che attraversa Madonnella per accorgersene: a terra c'è un tappeto di alghe che ricopre tutta la superfice calpestabile di fronte a 'N derr la lanz'.

alghe lungomare-2

Non di certo un bello spettacolo per chi vuole godersi il paesaggio da cartolina, ma che si ripete ogni volta che il forte vento colpisce il capoluogo barese. Parte delle alghe ammassate sui frangiflutti vengono trasportate sul passeggio pedonale. Una situazione che si ripete, anche se in proporzioni minori, anche in altre parti del lungomare.

L'Amiu: "Previsto lo spazzamento quotidiano"

Dagli uffici dell'Amiu spiegano che il fenomeno sarà affrontato con la quotidiana pulizia delle strade da parte degli operatori. "Non si tratta di un periodo speciale, come l'estate, - ricordano - in cui si richiedono interventi specifici. Domani sarà effettuato un nuovo spazzamento e verranno eliminate le alghe". Tempi più lunghi, invece, sono imposti per la rimozione dell'isolotto di alghe che mensilmente si crea nelle vicinanze del circolo Barion. "In questi casi ci richiedono una procedura speciale - concludono dall'Amiu - Per cui non possiamo intervenire prontamente appena si forma l'accumulo di alghe".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento