Alla guida del bus per la gita scolastica senza aver rispettato il riposo settimanale: fermato conducente

L'uomo è stato scoperto dagli agenti della Stradale nel corso di un controllo prima della partenza: per l'autista è scattato il ritiro della patente, mentre la scolaresca ha proseguito il viaggio a bordo di un altro mezzo inviato dalla stessa ditta di trasporti

Era pronto a partire alla volta di Salerno trasportando in bus una scolaresca, ma per l'intera settimana non aveva osservato il riposo previsto per i conducenti. L'autista è stato scoperto e fermato dagli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Castellana, che all’alba si erano recati in prossimità della scuola elementare per effettuare i controlli rientranti nel protocollo “gite sicure” stilato tra Polizia di stato e Ministero dell’Istruzione. 

Al conducente è stata ritirata la patente in attesa che espletasse il previsto periodo di pausa e gli è stata contestata la prevista sanzione amministrativa, oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente professionale. 

Il controllo è poi continuato sulla idoneità del mezzo ed anche in questo caso agli uomini della Stradale non è sfuggito che il dispositivo d’emergenza per l’apertura della porta posteriore non funzionava. Impossibile far procedere quel mezzo coi i ragazzi a bordo, mettendo a rischio la loro incolumità. 

I poliziotti non hanno, però, interrotto l’entusiasmo dei giovani passeggeri, pronti per una giornata di divertimento. Hanno così imposto alla ditta di far arrivare un autobus sostitutivo, risultato regolare ai controlli tecnici ed un conducente che fosse nelle condizioni di mettersi alla guida. La scolaresca è potuta partire, quindi, per il viaggio programmato senza ritardo e dopo aver ringraziato, festante, gli uomini in divisa per aver reso la loro gita più sicura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia Stradale rivolge la massima attenzione ai viaggi di istruzione, assicurandosi che le ditte mettano a disposizione degli istituti dei mezzi perfettamente efficienti e che anche i conducenti siano idonei a guidare. Controlli del genere sono effettuati in anticipo rispetto all’orario previsto per la partenza proprio per evitare ritardi al programma della giornata di svago organizzata per gli alunni. Da inizio anno sono stati circa 70 gli autobus controllati nell’ambito di tali servizi specifici, di cui 15 sono risultati irregolari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento