rotate-mobile
Cronaca Libertà / Via Scipione Crisanzio

Valigia sospetta in via Crisanzio, strada chiusa e artificieri sul posto: allarme rientrato dopo le verifiche

Il rinvenimento di un bagaglio abbandonato, in una zona nei pressi dell'Università, ha fatto scattare gli accertamenti del caso con l'intervento degli artificieri

Via Crisanzio, in pieno centro a Bari, chiusa al traffico in un tratto per un allarme bomba. E' accaduto nella tarda mattinata di oggi, lunedì 22 aprile.

A far scattare l'intervento delle forze dell'ordine la segnalazione di una valigia sospetta, rinvenuta in zona Università. Il bagaglio è stato trovato nei pressi di un cassonetto. Il traffico è stato bloccato dalla Polizia locale nel tratto tra via Quintino Sella e via De Cesare. Sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti della polizia di Stato, i vigili del fuoco ed è stato richiesto l'intervento degli artificieri.

A seguito delle verifiche effettuate, l'allarme è successivamente rientrato (la valigia si sarebbe rivelata vuota) e poco dopo le 14 la strada è stata riaperta al traffico.

Soltanto poche settimane fa, un altro allarme bomba (anche questo rivelatosi falso) aveva interessato, nella stessa zona, la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bari.

*Ultimo aggiornamento ore 14.50

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valigia sospetta in via Crisanzio, strada chiusa e artificieri sul posto: allarme rientrato dopo le verifiche

BariToday è in caricamento