Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Allarme scippi in centro, i commercianti chiedono più sorveglianza

Le associazioni di categoria in Questura per affrontare la questione sicurezza nelle strade dello shopping. Tra le proposte una mappa delle zone più a rischio per orientare gli interventi delle forze dell'ordine

Una maggiore presenza delle forze dell'ordine nelle zone dello shopping, soprattutto in concomitanza con gli orari di chiusura. E' questa una delle principali richieste dai commercianti durante un incontro tenutosi ieri in Questura per fare il punto sulla questione sicurezza nel 'quadrilatero' dello shopping.

A preoccupare i negozianti il crescente numero di scippi e furti registrati nell'ultimo periodo in centro e nelle zone più frequentate da chi fa acquisti. Tra le proposte per combattere il fenomeno, anche quella di tracciare, con l'aiuto degli stessi commercianti, una 'mappa' delle zone maggiormente a rischio in cui concentrare la presenza delle forze dell'ordine. Tra le altre iniziative allo studio, l'installazione di dispositivi di videoallarme antirapina, di prossima realizzazione.

All'incontro di ieri hanno preso parte il presidente regionale del Terziario Confartigianato Nicola De Giglio, Riccardi Fornarelli del movimento Bari ci riguarda, Christian Bergamasco, presidente dell'associazione commercianti Borgo Murattiana, Massimo Caldarulo, Fabrizio Cippone e Domenico De Tullio, rappresentante commessi. Oggi i rappresentanti dei commercianti saranno ricevuti dal Prefetto Mario Tafaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme scippi in centro, i commercianti chiedono più sorveglianza

BariToday è in caricamento