Cronaca Poggiofranco / Corso Alcide De Gasperi

Allarme topi nel carcere di Bari, la denuncia dell'Osapp

Il sindacato di polizia penitenziara lancia l'allarme la presenza di grossi roditori avvistati nel giorni scorsi sia nelle celle che negli uffici amministrativi della struttura di corso Alcide De Gasperi

Dopo gli uffici giudiziari di via Nazariantz, anche nel carcere di Bari è emergenza topi. A denunciarne la presenza è  il sindacato di polizia penitenziaria Osapp attraverso una nota del suo vice segretario nazionale Domenico Mastrulli.

Secondo quanto riferito dal sindacato, grossi roditori sarebbero stati avvistati nei giorni scorsi sia nei reparti detentivi che negli uffici del penitenziario di corso Alcide De Gasperi. La presenza dei topi sarebbe legata ai recenti lavori di potatura delle piante secolari nel giardino della struttura. "Se non ci sono più posti ed i pochi spazi disponibili solo su prenotazione per i detenuti, - ironizza Mastrulli - figuriamoci per gli animali". Il rappresentante dell'Osapp chiede poi interventi immediati di disinfestazione.

La presenza dei roditori, tuttavia, non è che l'ultima di una serie di emergenze relative al penitenziario barese più volte denunciate dall'Osapp. "A Bari - ricorda Mastrulli - il sovraffollamento, la scarsa igiene e la mancanza di salubrità dei reparti detentivi, con l'avvicinarsi nuovamente della stagione estiva, e quindi con l'arrivo dell'afa, e, a volte, anche il verificarsi di carenza di acqua potrebbe, diventare - conclude - una vera miscela esplosiva per le persone detenute".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme topi nel carcere di Bari, la denuncia dell'Osapp

BariToday è in caricamento