menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mezzi spargisale e assistenza ai senzatetto: pronto il piano del Comune per l'allerta neve

Predisposti gli interventi per limitare i disagi sulle strade e garantire accoglienza ai senza fissa dimora. Il sindaco Decaro: "Limitate al minimo gli spostamenti"

Mezzi spargisale in azione già nella serata di domani, giovedì, per contrastare l'eventuale formazione di ghiaccio sulle strade. Strutture della rete Welfare allertate per garantire sostegno e accoglienza alle persone senza fissa dimora. Il Comune di Bari ha approntato un piano di interventi in vista dell'allerta neve lanciata per i prossimi due giorni dalla Protezione civile.
 
In particolare, le aziende comunali Amiu e Amtab hanno rispettivamente previsto un servizio di spargimento di sale preventivo e un “piano neve” per il servizio di trasporto pubblico che prevede, in caso di necessità, l’installazione per tempo di catene in modo da assicurare il servizio di trasporto. Secondo una prima ricognizione, all’interno del parco mezzi, ci sono oltre 60 autobus che circolano a metano, che non risentirebbero di un eventuale mancato approvvigionamento di gasolio.

Già nella serata di domani tre trattori equipaggiati con apparecchiatura spargisale saranno impegnati per le operazioni di salatura di ponti e sottopassi di tutta la città, delle strade di accesso agli ospedali in modo da favorire l’eventuale scioglimento della neve ed evitare la contestuale formazione di ghiaccio. In caso di perdurare del maltempo, il Comune procederà a ripetere la salatura nei tratti opportuni. Sono state già approvvigionate circa 30 tonnellate di sale pronte ad essere utilizzate sia per la salatura delle strade sia per la distribuzione di sacchi destinati agli ospedali cittadini. Le strutture comunali del Welfare sono state allertate per attivare le misure previste dal piano operativo aggiuntivo per fronteggiare l’emergenza freddo al fine di garantire il sostegno e l’accoglienza delle persone senza fissa dimora e di quelle in condizioni di estrema fragilità e povertà.

Nel caso specifico è stato rafforzato il servizio di monitoraggio per strada degli operatori del Pronto intervento sociale impegnati ad intercettare i bisogni e le istanze di tutte le persone che trascorrono la notte per strada e che potrebbero essere accolte nei dormitori cittadini. Restano confermati tutti i servizi già attivi di assistenza e distribuzione di beni di prima necessità e di coperte a cura delle associazioni e degli enti che collaborano con l’amministrazione comunale.

Il sindaco Decaro invita tutti i cittadini dell’area metropolitana di Bari a ridurre il più possibile gli spostamenti: “Chiedo a tutti i cittadini di limitare al minimo gli spostamenti con i propri mezzi. Siamo pronti con la salatura delle strade e dei punti maggiormente sensibili, a partire da domani sera. Il maltempo non dovrebbe durare oltre il fine settimana e non dovrebbe quindi creare particolari disagi a tutte le persone che sono invece costrette a spostarsi per lavoro. Stiamo inoltre raccordando gli interventi sulla città di Bari con l’intera Città metropolitana in modo da garantire la viabilità e la sicurezza delle maggiori arterie extraurbane. Per tutte quelle persone che purtroppo vivono per strada abbiamo rafforzato il servizio di monitoraggio per offrire loro un’alternativa al freddo della notte, almeno in vista del calo repentino delle temperature”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento