menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve a quote basse e gelate notturne, è ancora allerta gialla

Per le prossime ore previste ancora nevicate fino al livello del mare sui settori centro-meridionali adriatici, da sabato 5 gennaio quota neve tendente al rialzo

Mentre nel capoluogo la neve ha fatto solo una breve comparsa, in provincia si registrano disagi maggiori. E, ancora per le prossime ore, si potranno registrare nevicate.

A dirlo sono le previsioni della Protezione civile regionale, che ancora ha diramato una nuova allerta 'gialla' dalla serata di oggi e per le successive 24 ore.
 
"La contrapposizione tra un’ampia area depressionaria sull’Europa orientale ed un anticiclone posizionato sul vicino Atlantico  - si legge sul bollettino diffuso - determina la discesa di una massa d’aria fredda di origine artica verso il Mediterraneo centrale. Tale configurazione determinerà, ancora per oggi, intense correnti settentrionali nei bassi strati al Sud, temperature basse o molto basse anche durante l’arco diurno, precipitazioni a carattere nevoso, fino al livello del mare sui settori centro-meridionali adriatici, localmente sul resto del Sud". "Sono previste per le prossime ore nevicate a tutte le quote con apporti al suolo moderati e temperature generalmente basse in serata, con valori fino a molto bassi alle quote collinari; diffuse gelate notturne e mattutine nelle zone interessate dalle nevicate, persistenti anche durante il ciclo diurno alle quote collinari e montuose".

La situazione dovrebbe andare migliorando da domani con una "quota neve tendente a generale rialzo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento