menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto di Bari, sale l'allerta anti-terrorismo: più controlli su veicoli e passeggeri

Le disposizioni sono state decise dal Comando generale della Guardia Costiera a causa dell'inasprirsi della situazione in Libia e dall'aumento di traffico in vista del Ferragosto

Innalzate le misure di sicurezza nei porti italiani in cui vi è traffico crocieristico e passeggeri: a comunicarlo è il comandante generale del Corpo, Vincenzo Melone, attraverso una nota a tutte le Capitanerie. La misura riguarda, dunque, anche il Porto di Bari: il livello di sicurezza salirà a 2 su una scala di tre. La decisione è motivata dall'inasprirsi del conflitto in Libia e dall'aumento del traffico nei giorni centrali di agosto: le nuove disposizioni, operative già da oggi, prevedono più controlli ai varchi portuali e ispezioni per veicoli e passeggeri, oltre a un monitoraggio più accurato di tutte le aree degli scali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento