In giro in auto di notte con la droga: giovane beccato e arrestato dai carabinieri

Un 20enne incensurato è finito ai domiciliari ad Altamura: era stato fermato durante un controllo sul rispetto dei divieti anticontagio. In casa aveva oltre 200 grammi di marijuana

I carabinieri della Compagnia di Altamura, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti per l’emergenza sanitaria, hanno arrestato nel centro storico della città federiciana, un pusher trovato in possesso di sostanza stupefacente. 

In particolare, in orario notturno, i militari hanno notato il transito di un’autovettura e hanno fermato il giovane alla guida per verificare i motivi della sua presenza a quell’ora tarda, viste le prescrizioni in atto che impongono la permanenza in casa o, in alternativa, gli spostamenti solo in presenza di validi e giustificati motivi.

Durante tali verifiche il giovane ha, però, assunto un atteggiamento nervoso tale da indurre gli operanti ad approfondire il controllo, sottoponendolo a perquisizione personale che ha dato esito positivo  in quanto nella tasca del suo giubbotto, sono stati rinvenuti 3 grammi di marjuana. La perquisizione estesa presso la sua abitazione ha inoltre consentito di rinvenire, occultati sotto la seduta di un divano, sette sacchetti in cellophane contenenti complessivamente 220 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e varie bustine e nastro isolante necessari per il confezionamento dello stupefacente.

Il giovane, 20enne, incensurato, del luogo, arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari, oltre che rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per violazione delle norme in vigore, emanate per l’emergenza sanitaria in quanto era suo obbligo permanere in casa, in assenza di valida giustificazione.   
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • "Non abbiamo più spazio nei cimiteri, dovete rispettare le regole", lo sfogo di Decaro nella diretta social: "Così non ne usciamo più"

  • Primo decesso per Coronavirus a Modugno, il dolore del sindaco Magrone: "Una sconfitta di tutti"

Torna su
BariToday è in caricamento