Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Altamura, capannone trasformato in discarica: denunciati padre e figlio

I carabinieri hanno scoperto, lungo la strada provinciale in direzione Laterza, un terreno di 20mila mq adibito ad area di stoccaggio per rifiuti non pericolosi. L'area è stata sequestrata

Il capannone sequestrato

I carabinieri hanno denunciato due persone, un 44enne di Altamura e suo figlio 27enne accusati di attività di gestione di rifiuti non pericolosi non autorizzata. I militari hanno scoperto, lungo la strada provinciale in direzione Laterza, un capannone industrale con annesso terreno esteso per 20mila mq, adibito ad area di stoccaggio per rifiuti non pericolosi come polpa di sansa denocciolata per uso biogas e pollina, provenienti da aziende agricole, senza autorizzazione provinciale e iscrizione all'albo dei gestori di rifiuti. L'area è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura, capannone trasformato in discarica: denunciati padre e figlio

BariToday è in caricamento