menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altamura, rissa in una salumeria: tre arresti

L'episodio in un esercizio commerciale di via Mestre: a fronteggiarsi padre e figlio di 54 e 26 anni, e un 36enne, tutti già noti alle forze dell'ordine

Un'accesa discussione sfociata in una violenta aggressione, anche a colpi di bastone, cominciata all'interno di una salumeria e finita con l'arresto dei tre litiganti. E' accaduto l'altra mattina ad Altamura, dove i carabinieri hanno arrestato per rissa tre uomini del luogo, già noti alle forze dell'ordine.

A fronteggiarsi, da un parte un 54enne e suo figlio di 26, dall’altra un 36enne. Per ragioni ancora da chiarire, il litigio ha avuto inizio in una salumeria di via Mestre, per poi proseguire all'esterno, dove è degenerato in rissa. A dare l'allarme, chiamando i carabinieri, alcune persone che hanno assistito alla scena, tentando, con non poche difficoltà, di separare i litiganti.

Il 36enne, soccorso e poi dimesso dal personale sanitario del locale ospedale, ha riportato lesioni, dovute a contusioni al volto e al capo, giudicate guaribili in una decina di giorni, mentre per gli altri due soltanto alcune contusioni agli arti superiori. Nell’auto del 36enne, trovata in zona, i carabinieri hanno inoltre rinvenuto un bastone in ferro, poi sequestrato, verosimilmente utilizzato per sfondare il lunotto posteriore ed alcuni finestrini dello stesso mezzo.

I tre sono stati subito arrestati e, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento