Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Allarme amianto nelle campagne del IV Municipio, M5S presenta esposto in Procura

L'iniziativa dei consiglieri pentastellati in Regione, Comune e Municipio per richiamare l'attenzione sulla situazione riscontrata in molte zone periferiche di Carbonara, Ceglie e Loseto

Allarme amianto nelle campagne del IV Municipio di Bari, con conseguenti rischi per la salute dei cittadini. La segnalazione proviene dai portavoce M5S al consiglio regionale, al consiglio comunale e ai municipi baresi che, insieme agli attivisti, hanno depositato presso la Procura della Repubblica. Già nei mesi scorsi, i consiglieri 5 Stelle del IV Municipio avevano 'mappato' le discariche abusive presenti sul territorio, denunciando anche - soprattutto nella zona di Santa Rita - la presenza di roghi per smaltire abusivamente i rifiuti.

“Il MoVimento 5 Stelle chiede alle autorità competenti – dichiara il Capogruppo M5S al Consiglio Regionale Antonio Trevisi – di accogliere quanto prima le legittime istanze di intervento a protezione dell’ambiente e della salute provenienti dagli abitanti. Con questo nuovo atto chiediamo alla Procura, qualora lo ritenga opportuno, di avviare indagini al fine di individuare i responsabili.

“Purtroppo a distanza di mesi nulla è cambiato - concludono i cinquestelle - L’amianto è ancora li, ormai coperto da vegetazione spontanea, e i cittadini sono costretti a barricarsi in casa a causa dei fumi e dei cattivi odori provenienti dai roghi nelle campagne causati da chi cerca, nel modo peggiore, di ripulire il territorio dalle numerose discariche abusive.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme amianto nelle campagne del IV Municipio, M5S presenta esposto in Procura

BariToday è in caricamento