Differenziata, buoni sconto in ritardo? L'Amiu: "Tutto ok". Per San Nicola pulizie extra

C'è chi aspetta il tagliando da gennaio. Il 30% dei premi non sono stati ancora materialmente consegnati. Grandaliano: "Nessun problema". In vista della sagra nicolaiana potenziati i turni di raccolta

Chi fa la differenziata 'ci guadagna', come afferma l'Amiu nell'iniziativa rivolta ai baresi per invitarli a conferire i rifiuti nei centri di raccolta sparsi per la città: a giudicare però da alcune segnalazioni di cittadini, vi sarebbero dei ritardi nella distribuzione dei buoni spesa utilizzabili nei principali centri commerciali del capoluogo. Caso per caso non si tratta di cifre enormi, visto che i tagliandi sono da e 5 euro l'uno: leggendo i dati riferiti al 23 aprile, in ogni modo, emerge che degli 8370 buoni maturati dal ripristino dell'iniziativa, ovvero dal 15 giugno 2015, ne sono stati distribuiti 5799. Ne restano 2571, ovvero circa il 30%. L'attesa, per alcuni utenti baresi, è addirittura da gennaio: in precedenza ci voleva circa un mese per ottenere materialmente il tagliando. Il presidente dell'Amiu, Gianfranco Grandaliano, non è preoccupato: "Non vi è alcun problema - spiega - nella distribuzione dei buoni. Potrebbero esserci stati dei rallentamenti per coloro che hanno maturato il premio nel periodo transitorio del primo semestre 2015. In generale però tutto procede regolarmente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessun vero disservizio, dunque: l'Amiu, in questi giorni, è invece impegnata a potenziare la raccolta in vista della 3 giorni di San Nicola, che vedrà un anticipo nel pomeriggio di oggi. Uno sforzo supplementare per evitare il consueto tappeto di bottiglie di birra previsto sul lungomare: "Abbiamo potenziato - spiega Grandaliano - la presenza dei cassonetti della differenziata aggiungendo le campane del vetro, classico rifiuto della sagra. Invitiamo tutti i cittadini a conferire correttamente differenziando. Da parte nostra abbiamo aumentato la frequenza dei turni di raccolta per coprire le giornate, incrementando la pulizia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Calci e pugni ai poliziotti nel reparto di ortopedia del Policlinico: arrestato 49enne a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento