Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

"Strade sporche, servizio carente", il Comune convoca i vertici Amiu

I controlli eseguiti da Palazzo di Città sulle attività della società hanno messo in luce delle insufficienze nel servizio. Per questo l'assessore Petruzzelli ha convocato i vertici dell'azienda, e si valuta la possibilità di applicare una penale per le inadempienze

A mettere in luce le inefficienze del servizio sono state le verifiche svolte dalla polizia municipale sull'attività dell'Amiu. Circa 400 controlli, effettuati tra marzo e ottobre. Di questi, 274 hanno riguardato i servizi di spazzamento e pulizia delle strade, risultati 'insufficienti' nel 40 % dei casi.

E così, dati alla mano, l'assessore Petruzzelli ha deciso di convocare i vertici Amiu, fissando un incontro per chiedere conto delle inadempienze. Dopo la 'diffida' del sindaco Decaro di qualche mese fa, il Comune torna insomma a 'bacchettare' l'Amiu, chiedendo il rispetto del contratto di servizio. E non è escluso che, anche alla luce di quello che emergerà dopo l'incontro con Amiu, Palazzo di Città possa valutare l'ipotesi di applicare una penale, decurtando parte dei compensi. Intanto, come prevede l'iter di contestazione, gli atti sono stati mandati alla ripartizione Enti partecipati, che dovrà inviare le carte all’azienda. 

Parallelamente proseguono anche i controlli per verificare il rispetto delle regole di conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini. Tra sabato e domenica, vigili urbani e gli ispettori Amiu hanno multato diversi cittadini: 4 le sanzioni da 300 euro per mancata raccolta deiezioni canine; 9 sanzioni da 100 euro per conferimento dei rifiuti la domenica e i giorni festivi; 9 sanzioni da 100 euro per conferimento dei rifiuti fuori orario, e una sanzione da 100 euro per mancata differenziata.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Strade sporche, servizio carente", il Comune convoca i vertici Amiu

BariToday è in caricamento