menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amtab, stipendi sbloccati dopo intervento sindaco. Carrieri: "Situazione incredibile"

Il consigliere comunale di Impegno Civile a seguito dell'iniziativa di Decaro: "Storiella al limite del grottesco. Perché 11 giorni per un bonifico?"

"All'incredibile situazione aziendale" tra ritardi nelle corse, problemi di management e bus ormai allo stremo, "si aggiunge anche il ritardo nel pagamento degli stipendi del personale", risolto con l'intervento del sindaco Decaro annunciato ieri. Il consigliere comunale di Impegno Civile, Giuseppe Carrieri, interviene sullo stato dell'Amtab, sottolineandone una presunta "carenza di liquidità". Per Carrieri "si tratta di una storiella al limite del grottesco" dovuta anche alle "condizioni bancarie in essere con Unicredit, banca tesoriere del Comune di Bari che, ricevuto dal Comune l'ordine di pagamento all'AMTAB il 26 Maggio, lo lavora il 30 Maggio e accredita la valuta l'8 Giugno sul conto AMTAB". 

"E' da chiedersi - prosegue Carrieri  -ma il contratto tra Comune di Bari e Unicredit, non può prevedere 3 giorni (al più) per l'accredito della valuta? Ma Comune di Bari e Amtab, in questo momento di difficoltà finanziaria, non possono avere la stessa banca? Soprattutto, se la Regione Puglia ha trasferito i soldi al Comune di Bari per pagare l'AMTAB con mandato di pagamento del 19 Maggio, perchè occorrono (alla burocrazia) 11 giorni per disporre un bonifico? Infine, qualcuno sa che il personale ha programmato le sue scadenze di pagamento dal 27 Maggio e non è giusto che attenda i comodi della burocrazia, le strambe condizioni bancarie o plateali  interventi salvifici?"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento