Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Amtab, giro di vite sui furbetti del ticket A bordo arrivano i controllori-bigliettai

Si salirà dalla porta anteriore e sarà necessario esibire il biglietto al controllore. I viaggiatori sprovvisti di ticket potranno acquistarlo al momento con un sovrapprezzo di 50 centesimi

Le multe, in tre giorni di controlli, sono state più di un centinaio. A conferma di quanto viaggiare a bordo dei mezzi pubblici sprovvisti di biglietto sia purtroppo un'abitudine molto diffusa tra i baresi. Così il presidente dell'Amtab, Tobia Binetti, ha deciso di mettere in campo una nuova iniziativa per scoraggiare i 'furbetti del ticket' ed 'educare' i passeggeri ad acquistare regolarmente il biglietto.

Il nuovo sistema prevede la presenza costante a bordo di un controllore, che non si limiterà soltanto a verificare il possesso dei titoli di viaggio da parte dei passeggeri, ma si occuperà anche di vendere i biglietti a chi ne è sprovvisto. In pratica i viaggiatori potranno salire sul bus utilizzando soltanto la porta anteriore, che sarà 'presidiata' dal verificatore: chi sarà trovato senza ticket potrà acquistarlo al momento, pagando un sovrapprezzo di 50 centesimi (possibilità, questa, già prevista in precedenza con la vendita affidata agli stessi autisti).

Il primo 'test del nuovo sistema è stato fatto ieri su alcune linee, e la sperimentazione continuerà nei prossimi giorni. Intanto dalla prossima settimana partirà una nuova linea, la 23, che collegherà piazza Aldo Moro con la zona Sant'Anna, a Japigia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amtab, giro di vite sui furbetti del ticket A bordo arrivano i controllori-bigliettai

BariToday è in caricamento