menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crescono gli incassi Amtab, toccata quota 4,3 milioni nel 2018: "I baresi pagano il biglietto più di prima"

Svelati i risultati degli ultimi 4 anni, dalla creazione del piano di risanamento della municipalizzata del trasporto. Su anche i ricavi dagli abbonamento

Ricavi dai biglietti aumentati notevolmente e incassi maggiori anche dagli abbonamenti in 4 anni: il Comune ha fornito i dati sul piano di gestione dell'Amtab nel periodo 2014-2018: in 4 anni si è passati da circa 2,7 milioni ai 4,3 milioni di euro incassati dalla vendita dei tagliandi di viaggio. Ok anche gli abbonamenti, lassati da 1,22 milioni di euro a 1,35 milioni. 

“Quando abbiamo scelto di mantenere l’azienda pubblica proponendo un piano di risanamento sapevamo che il lavoro da fare sarebbe stato tanto – ha spiegato il sindaco Antonio Decaro -. Ma la nostra convinzione era che il servizio di trasporto dovesse essere un diritto alla mobilità per tutti i cittadini non un servizio che fa utili per pochi. Per questo abbiamo scongiurato da subito la possibilità di vendita ad un privato. In questi anni ci siamo rimboccati le maniche e insieme alla dirigenza, ai dipendenti e ai cittadini abbiamo dato un nuovo impulso all’azienda. Abbiamo comprato i nuovi autobus abbiamo chiesto ai cittadini di contribuire al servizio pagando il biglietto. Lo abbiamo fatto, da un lato migliorando il servizio e dall’altro sanzionando chi non rispettava le regole e faceva pesare il suo comportamento scorretto sulla collettività. Oggi gli incassi maggiori sui biglietti, al netto degli abbonamenti gratuiti per i cittadini over 65, ci danno ragione e ci indicano una strada per il futuro. Il numero delle sanzioni a bordo degli autobus è via via diminuito con la crescita esponenziale invece, del senso civico e del rispetto verso i mezzi e il servizio. Dal canto suo l’azienda sta investendo questi nuovi fondi per migliorare il servizio e restituire ai cittadini il senso di un impegno: presto vedremo le nuove pensiline alle fermate degli autobus e le paline intelligenti, stiamo mettendo a regime l’intero impianto di smart mobility che andrà incontro alle nuove esigenze degli utenti dell’Amtab, sia sulla sosta sia sul trasporto, e contiamo di acquistare nuovi autobus con i fondi messi a disposizione della Regione Puglia" ha concluso il sindaco.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento