Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Santo Spirito

Santo Spirito dice addio alle sue anatre 'adottate', trovate morte sul porticciolo: "Forse atto doloso"

Le foto degli esemplari, ormai diventati parte integrante della vita del quartiere a nord di Bari, sono apparse sui gruppi Facebook dei residenti

Trovati morti due delle anatre che erano state 'adottate' dalla comunità di Santo Spirito. L'amara scoperta è avvenuta questa mattina: un terzo esemplare era pure riverso in strada, ma ancora vivo, poi portato dal veterinario per tentare un salvataggio. Per gli altri due, invece, non c'era niente da fare e alla polizia locale, intervenuta sul posto, non è rimasto nient'altro da fare che rimuovere le carcasse per la successiva autopsia.

Rabbia e dolore sui social per quelle che erano diventate di fatto abitanti del quartiere a nord di Bari. Residenti e pescatori avevano infatti costruito un piccolo rifugio per la comunità di anatre che era solita sostare nelle acque del porticciolo, dando loro da mangiare e bere quotidianamente. Sul luogo del ritrovamento non era presente sangue, elemento che farebbe pensare a un avvelenamento. E tra i residenti si fa strada l'idea che possa trattarsi di un atto volontario, tanto che c'è chi chiede di poter visionare le immagini delle telecamere in zona, così da poter fare luce sulla causa della morte delle anatre.

Fonte Facebook Quelli che amano Santo Spirito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santo Spirito dice addio alle sue anatre 'adottate', trovate morte sul porticciolo: "Forse atto doloso"

BariToday è in caricamento