menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Polizia compie 168 anni, al Polifunzionale una corona d'alloro in memoria dei caduti

Nessuna celebrazione, visto il particolare momento segnato dall'emergenza Covid, ma soltanto una breve cerimonia al Centro Polifunzionale cui hanno partecipato il Questore Bisogno e il prefetto Bellomo

Nessuna particolare celebrazione, ma soltanto la deposizione di una corona d'alloro nel Centro Polifunzionale del San Paolo, in memoria dei caduti "della Polizia e di tutte le altre Forze dell’Ordine ma anche della sanità e dell’intera società civile, perché ognuna di queste realtà è colpita da lutti causati dalla diffusione del contagio da Covid-19".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia di Stato celebra così, oggi a Bari, il 168° anniversario della sua Fondazione, con una scelta all'insegna della massima sobrietà, in un periodo storico drammaticamente segnato dall'emergenza Coronavirus.

Questa mattina alle ore 10.30, il Questore Giuseppe Bisogno e il prefetto Antonia Bellomo hanno deposto una corona presso il Centro Polifunzionale.

Inoltre, "per onorare tutti i caduti di questi drammatici giorni e per ringraziare in particolare chi lavora negli ospedali, in prima linea nella lotta al virus", stasera alle 19.30 alcune pattuglie della polizia, ha annunciato il Questore, convergeranno presso il Policlinico e diffonderanno le note de “Il Silenzio”.

"Questo è il momento in cui tutti cerchiamo di renderci utili alla causa comune: tra questi, i nostri pensionati delle A.N.P.S., donne e uomini che, quotidianamente, forniscono il loro contributo, in termini di volontariato, per aiutare chi ha più bisogno. Una per tutte, l’iniziativa dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Monopoli che nei prossimi giorni, in occasione dell’inaugurazione di una “piattaforma di donazione” lanciata dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Monopoli, donerà 300 euro per contribuire al sostentamento di cittadini in difficoltà. Anche la Questura vuole essere vicina ai cittadini, ed in particolare ai più piccoli: nella tarda mattinata verranno consegnati all’Oratorio del Ss Redentore, 150 coniglietti di cioccolato per i ragazzi del popoloso quartiere Libertà".

"Non ci appare opportuno fornire dati e percentuali circa gli indici di delittuosità della città e della provincia - ha detto ancora il Questore - vogliamo solo confermare che i dati attestano come i reati abbiano subito un drastico calo ma questo era prevedibile e non è motivo per abbassare la guardia".

Poi Bisogno ha ricordato l'impegno messo in campo insieme alle altre forze dell'ordine nell'emergenza Covid-19, con i servizi di controllo rafforzati sul territorio e l'attenzione già rivolta a "pianificare strategie utili alla fase della ripartenza". "Ancor di più si deve fare in questi giorni. Quest’anno, infatti, la celebrazione del 168° Anniversario della fondazione della Polizia coincide con la significativa ricorrenza religiosa del Venerdì Santo; è questa l’occasione per ribadire la necessità di festeggiare Pasqua e Pasquetta restando a casa. I dispositivi di controllo messi in atto saranno imponenti: la Polizia di Stato e le altre Forze dell’Ordine effettueranno meticolosi controlli in città ed in provincia, su strade urbane ed extraurbane, al fine di prevenire e contrastare eventuali iniziative di cittadini che volessero trascorrere il week-end fuori dalla propria abitazione. Saranno impiegati anche droni, appositamente messi a disposizione dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ed elicotteri del IX Reparto Volo della Polizia di Stato, per vigilare dall’alto".
 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento