Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Murat / Via Argiro

Via Argiro, annullato “Chocoworld”. Ferorelli: “Gli organizzatori erano irreperibili”

Il presidente di San Nicola-Murat: "Abbiamo preferito cancellare l'evento dopo ulteriori ricerche sul soggetto proponente. Non ci abbiamo rimesso un centesimo, ma ci dispiace per tutti i baresi"

Niente da fare: “Chocoworld” non si farà. La manifestazione è stata annullata dalla IX circoscrizione perché  l’associazione Forum Romanum si è resa irreperibile nel corso di questi ultimi giorni. La rassegna dedicata al cioccolato era stata rinviata dall'11 al 25 aprile, dopo che gli organizzatori comunicarono alla IX circoscrizione che non avevano a loro disposizione il quantitativo di cioccolato promesso.  Da qui la richiesta di prendere tempo, in attesa di acquisire la materia prima.

“E’ bene chiarire che le casse pubbliche non ci hanno rimesso un centesimo – spiega Mario Ferorelli, presidente della IX circoscrizione -. Abbiamo deciso di annullare la manifestazione a seguito delle ulteriori analisi operate nei confronti dell’associazione Forum   Romanum, che era venuta a proporci la manifestazione  per poi rendersi irreperibile in questi ultimissimi giorni”. Il primo inquilino di via Garruba ci tiene a sottolineare come l’intera circoscrizione avesse valutato all’unanimità il progetto proposto: “In consiglio abbiamo analizzato attentamente la richiesta, visualizzato i loro progetti pregressi, ci eravamo fidati”. “Ma – continua -  le ulteriori ricerche hanno confermato che eravamo di fronte a soggetti non affidabili, che a loro spalle avevano esperienze negative come quelle di Viterbo dove, dopo  aver chiesto lo spazio e il patrocinio al Comune, non hanno dato seguito agli impegni assunti con l’ente comunale”.

Dopo l’esperienza negativa dell’anno scorso con “Chocolando”, per via Argiro l’incontro con il cioccolato si fa sempre più difficile. “Ci dispiace perché c’era tanta attesa sull’evento  - afferma il presidente della IX circoscrizione -. Era anche l’occasione per dare anche un po’ di ossigeno ai nostri commercianti richiamando sulla strada centinaia di baresi, ma non ce la siamo sentita di rischiare ed abbiamo subito comunicato l’annullamento della manifestazione”. D’ora in poi, conclude Ferorelli, verrà chiesta “una sorta di fidejussione a garanzia del reale svolgimento della manifestazione”. Dal 2012 ad oggi su Argiro si contano due appuntamenti degni di nota: la rassegna "Primavera Mediterranea", che trasformò la strada in un orto fiorito, e la mostra fotografica “Good Morning Africa” che espose gli scatti di 25 reporter internazionali sull’attuale situazione del continente nero. Sul cioccolato, forse, è meglio cambiare strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Argiro, annullato “Chocoworld”. Ferorelli: “Gli organizzatori erano irreperibili”

BariToday è in caricamento