Cronaca

Annullato l'evento "Il gigante e il bambino", l' imbarazzo del sindaco Mele e del maitre Carra

La serietà della politica impone che a farla non siano i politici di oggi!

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

L'annullamento improvviso dell'evento in programma a Carovigno il 14 Dicembre prossimo ,denominato " Il Gigante e il bambino", per incompetenza organizzativa dell' assessorato al turismo del Comune di Carovigno e della cooperativa Onlus " I Creattivi" ha fatto infuriare il delegato regionale Puglia dell'I.M.A.H.R. l'executive maitre Donato Carra ,organizzatore della Manifestazione.

Maitre cos'è successo ?

" Iniziamo dall'inizio : La medinlife di Teodoro Pagliara mi aveva contattato da tempo per portare nel Comune di Carovigno un grande evento che ottenesse un effetto turistico e di immagine per lo stesso comune.A questo punto dopo tanta insistenza dell'amico Pagliara ho accettato un incontro con l'assessore al turismo del comune di Carovigno la Sig.ra Maria Pascale e la Sig.ra Simona Pina D'Astore della Cooperativa Onlus " i Creattivi". All'incontro sia l'assessore che la Sig.ra Simona Pina D'Astore avevano confermato il loro interesse ad organizzare l'evento supportando le spese di viaggio e di ospitalità degli ospiti e personaggi pubblici che sarebbero intervenuti all'evento. A questo punto dopo qualche tempo si è organizzata una conferenza stampa per la presentazione del programma ( intervenuti il Testimonial Tony Santagata, il Presidente del premio internazionale Excellence Dott.Tommaso Chiarella ,l'amministrazione comunale di Carovigno ed il Sindaco Mimmo Mele). A venti giorni dall'inizio dell'evento, cercando di ottenere aggiornamenti su tutta l'organizzazione ho chiamato l'assessore Maria Pascale la quale mi riferisce che non ci sono fondi per espletare l'impegno preso. Immaginate il mio imbarazzo ! A questo punto è stato doveroso telefonare al Sindaco di Carovigno Mele chiedendo spiegazioni in merito. Bene la sorprendente verità ! Il Sindaco, che devo dire è stato di una gentilezza unica, è rimasto sbalordito da tutto ciò , in quanto ignaro di tutto quello che si era detto o fatto ( Si era fidato troppo dell'assessore e della Sig.ra D'Astore ) per quanto la manifestazione aveva avuto sì il supporto del Comune, ma limitato solo a patrocinare l'evento e a mettere a disposizione il Castello " Dentice di Frasso". Inoltre son venuto a conoscenza che non è stato effettuato nemmeno il rimborso viaggio del Sig.r Tony Santagata per la sua presenza alla conferenza stampa e la stessa Medinlife, non ha ottenuto il pagamento dei biglietti aereo per gli altri ospiti intervenuti.
Viste tali deficienze ho ritenuto opportuno annullare l'evento chiedendo umilmente scusa a tutti coloro che ho interpellato .

Una delle prime e più nobili funzioni delle cose poco serie è quella di gettare un'ombra di diffidenza sulle cose troppo serie."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullato l'evento "Il gigante e il bambino", l' imbarazzo del sindaco Mele e del maitre Carra

BariToday è in caricamento